Torna ai laboratori

Piattaforma contro le povertà educative minorili

Uno spazio di confronto e di crescita tra i partner in cui, muovendo da esperienze, sensibilità e punti di vista di ciascuno, si elaborano letture condivise sul problema della povertà educativa e si individuano possibili traiettorie di intervento su contesti, processi, pratiche e metodologie.

Partendo da una prima fase di raccolta idee sul tema centrale del ruolo delle famiglie nella comunità educante, la piattaforma si confronta e progetta le azioni successive in maniera generativa.


1° appuntamento  | mercoledì 6 settembre | Partner organizzatore: Archilabò

 

Il primo incontro ufficiale della Piattaforma si colloca come il prosieguo di un lavoro preparatorio di confronto e allineamento del partenariato sull’impostazione del progetto ComBo!.

Come da accordi tra i partner, il primo incontro viene impostato e facilitato da Archilabò, e verte su alcuni argomenti trasversali che forniranno il filo conduttore per gli incontri successivi, gestiti ognuno da un partner diverso e pensati per essere analitici e verticali sull’ambito di riferimento specifico del singolo partner.

L’incontro si apre sul tema delle famiglie nella comunità educante, scelto dal partenariato come tema centrale dell’intero progetto: ogni azione, compresi gli incontri della Piattaforma, lo vedranno come focus di riferimento. 

Il confronto del primo incontro verte su alcuni temi trasversali, con l’obiettivo di proporre una struttura comune che, a prescindere dagli argomenti specifici e dagli ambiti di intervento dei partner, fornisca una prospettiva, rappresenti uno strumento di analisi e aiuti a definire le finalità delle azioni.

I temi trasversali sono: Inclusione, Digitale e Ingaggio.

Scopri come è andata / Scarica il report 


2° appuntamento  | 15 novembre 2023

Partner organizzatore: Cantieri Meticci

 

Come creare un presidio territoriale capace di guadagnare la fiducia di famiglie e minori, soprattutto se in situazione di fragilità? Come collaborare con reti territoriali per creare comunità educanti efficaci, durature e capaci di offrire opportunità culturali e inclusive a minori in situazione di povertà educativa?
Grazie di cuore a Cantieri Meticci per l’ospitalità e la preziosa condivisione che ha permesso a tutta la rete di riflettere, confrontarsi e contaminare le proprie attività!

3° appuntamento  | 15 novembre 2023

Partner organizzatore: Instabile Portazza 

L’incontro è stato ospitato da Instabile Portazza – Community Creative Hub , che ci ha accompagnate in un viaggio spazio-temporale alla scoperta del suo Hub creativo di comunità.

Instabile è un megafono del quartiere Savena; un luogo in cui incontrarsi a cena o per un corso di cucina; uno spazio in cui fare autoproduzione e recupero di materiali; il punto fermo di una comunità fluida e allo stesso tempo solida, come una famiglia acquisita; un luogo in cui chiunque può portare la sua competenza o acquisirne una nuova. 

Scarica il Report dell’incontro 


 

Dove:

Salaborsa, Piazza del Nettuno 2, Bologna

6 Set 2023 dalle 10:00 alle 13:00

Spazio MET, Via Gorki 6, Bologna

15 Nov 2023 dalle 10:00 alle 13:00

Instabile Portazza Community Creative Hub, Via Osoppo 6a

17 Gen 2024 dalle 14:30 alle 17:30

QB Quanto Basta, Via Gianguido Borghese 9, Bologna

3 Apr 2024 dalle 15:00 alle 18:00

Organizzato da:

Archilabò,  Associazione Muvet, QB Quanto Basta APS, Salvaiciclisti Bologna, Cantieri Meticci, Circolo La fattoria, Instabile Portazza Creative Community Hub

Riguarda il progetto:

Scopri altri laboratori Combo